FrammentAzioni (2008) - Gruppo di ascolto

Il Gruppo di ascolto di FrammentAzioni

Michele Biasutti - Diplomato presso il Conservatorio di Padova, ha ottenuto premi in concorsi Internazionali (International Composer Competition L. Russolo, International Competition of Bourges, Concour International de Composition de la Societé de Musique Contemporaine du Québec, International Competition Pierre Schaeffer, ... ). I suoi lavori sono stati radio diffusi in Italia e all’estero (rai, orf, rne 2, Radio Bratislava, rtsi, hrt, Radio Canada) e selezionati in Festival internazionali in Europa (Dublin, London, Venice, Rome, Salzburg, Klagenfurt, Prague, Paris, Madrid, ...), nell’America del Nord e del Sud (New York, Boston, San Francisco, Rio de Janeiro, S. Paulo …), in Giappone (Tokio, Kioto), Corea (Seul) e Australia (Brisbane).
È stato compositore in residence all’Università del Massachusetts e collabora con Centri internazionali di musica elettroacustica. È attivo anche come organizzatore musicale collaborando con il Computer Art Festival di Padova. È in giuria di concorsi internazionali di composizione. La sua musica è registrata in diverse etichette discografiche ed è stata analizzata in tesi di dottorato negli USA.
All’attività musicale affianca quella di ricerca nel campo della psicologia e pedagogia della musica. Si è laureato a pieni voti all’Università di Padova e ha ottenuto il dottorato di ricerca. Ha soggiornato negli Stati Uniti per studio presso l’Indiana University e l’Università di California a Berkeley. Ha partecipato a congressi internazionali, collabora con importanti case editrici, con riviste psicologiche e artistiche e con emittenti radiofoniche.
Michele Biasutti è promulgatore di una musica ecologica, musica che recupera elementi fondamentali della natura umana rivalutando la sfera primaria della percezione uditiva. Autore di una cinquantina di pubblicazioni scientifiche in italiano e inglese, studia i rapporti fra pensiero scientifico e logiche musicali, applicando gli esiti delle sue ricerche in ambito compositivo. Michele Biasutti è professore associate presso l’Università degli Studi di Padova.

Andrea Cera - Diploma in Pianoforte e in Composizione presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova. Studi di Informatica Musicale (Cursus Annuel de Composition et d’Informatique Musicale 1997/1998 – IRCAM, Paris).
Collaborazioni con IRCAM (Paris), Centre Choréographique National du Havre – Haute Normandie, Ballets de Monte-Carlo e Festival “Le Printemps des Arts” (Montecarlo), Nouvelle Cuisine Big Band (Wien), Ballet Gulbenkian (Lisboa), Jacques Barsac, Christian et Gilles Boustani, Aldo Lee, Marie-Laure Cazin (registi, Paris), Niktus (artista techno, Paris), Fresnoy, Studio National des Arts Contemporains (Lille – Tourcoing).
Nel 2002/2003 la sua installazione “Innig”, per 24 altoparlanti in un corridoio è stata presentata al Centre Georges Pompidou nel quadro di una mostra su Roland Barthes.
Nel 2004 e nel 2005 è stato “artiste professeur invité” al Fresnoy, dove ha prodotto “NightRun”, un’installazione interattiva basata sulle urla dei visitatori, e “Reactive Ambient Music”, un’installazione basata sull’analisi del rumore ambientale.
Nel 2005 ha programmato il sistema interattivo per “Mutating Score”, una coreografia di Hervé Robbe; in collaborazione con il compositore Gerard Chiron ha creato una serie di suoni per D-Day, una mostra sul design al Centre Georges Pompidou; ha inaugurato la sede di Roma della Galleria Lipanje-Puntin con una serie di microinstallazioni intitolata Undertones; ha presentato nel Bosquet des Bains d’Apollon dei Giardini di Versailles “Dilution Fango”, un’installazione audio per il Festival Versailles OFF.
http://andrea.cera.free.fr

Nicola Giosmin è nato a Padova nel 1976. Si è diplomato brillantemente in pianoforte con il M. Bortolami Galliano nel 1998 e in musica elettronica sotto la guida del M. Nicola Bernardini nel 2004 (massimo dei voti e lode), presso il Conservatorio C. Pollini di Padova. Si è inoltre laureato in filosofia della fisica con il prof. Giovanni Boniolo presso l’Università di Padova nel 2000. Dopo la laurea, nel 2001, ha frequentato due corsi di perfezionamento presso la stessa Università (metodologia dell’insegnamento filosofico e informatica musicale), e un corso finanziato dalla Fondazione Cini ed organizzato dall’Archivio Luigi Nono, incentrato sull’interpretazione di .....sofferte onde serene..., con il M. Stefan Litwin (allievo effettivo). E’ stato quindi invitato a suonare il brano in occasione del decennale dell’Archivio Nono a Venezia, nel 2003 e in numerose altre occasioni. Sempre nel 2001 ha vinto il concorso di dottorato presso l’Università di Trento (Scienze della Musica) e nel 2002 si è trasferito a Firenze per lavorare come consulente presso il Centro Tempo Reale fondato da Luciano Berio. 
Svolge attività concertistica sia solistica che da camera: con il pianista Daniele Barbato e con il soprano Floriana Pezzolo. Con il M. Barbato ha al suo attivo 9 premi in svariati concorsi nazionali ed internazionali (tra i quali: Premio Luigi Nono [Torino; 2ndo premio, 1mo non assegnato], Premio Nuova Carish [Concorso Città di Roma], Premio Speciale G. Viozzi [Trieste], Premio Città di Grosseto [3zo premio], Premio Città di Riccione [2ndo premio], Lario in musica [Lecco; 2ndo premio, 1mo non assegnato]) con programmi interamente dedicati alla musica del ’900. In duo voce e pianoforte (collaborando con il soprano Floriana Pezzolo) studia il repertorio vocale da camera con il tenore Lenoardo de Lisi. 
Affianca all’attività pianistica quella di compositore, con brani per diversi organici e elettronici: suoi pezzi sono stati presentati in rassegne (La Terra Fertile, L’Aquila 2000). Ha inoltre seguito masterclass con Ruth Ziesak, Ulrich Eisenlohr, Henner Leye, Jürgen Glauß, Peter Runge, Tobias Koch (nel 2005, presso l’Accademia di Colonia a Montepulciano) e Dalton Baldwin (nel 2006, presso la Scuola Civica di Milano) sull’accompagnamento della musica da camera vocale. Ha ultimato la tesi di dottorato sotto la guida della prof. Rossana Dalmonte in cotutela con il prof. Michel Imberty (Università Parigi X - Nanterre) su problemi di semantica musicale (massimo dei voti e lode per entrambi i titoli) ed ha all’attivo alcune pubblicazioni musicologiche e partecipazioni a convegni nazionali e internazionali. Attualmente si sta perfezionando con Piernarciso Masi presso l’accademia pianistica di Firenze in musica da camera.

Andrea Toffolini - Nato a Udine il Primo ottobre 1974, inizia lo studio del pianoforte all'età di sette anni e quindi dell'organo grazie agli insegnamenti del nonno materno. All'età di undici anni inizia lo studio del violino e nel 1990, sotto la guida dell'insegnante Ines Aita, sostiene l'esame di quinto anno presso il Conservatorio Agostino Steffani di Castelfranco Veneto; negli anni 1990, 1991 e 1992 entra a far parte dell'orchestra dei giovani violinisti dell'Alpe Adria, partecipando a concerti in molte città italiane, slovene, croate e austriache.
Nel 1992 si diploma presso l'Istituto Magistrale "Caterina Percoto" di Udine e parallelamente inizia lo studio della composizione con il maestro Corrado Pasquotti; nell'estate del 1994 consegue l'esame dei corsi inferiori e frequenta i Ferienkursen di Darmstad. Tra il 1996 e il 1997 partecipa al corso di informatica musicale del maestro Paolo Zavagna; nell'estate del 1997 frequenta il corso di composizione tenuto dal maestro Corrado Pasquotti nell'ambito dei Corsi musicali organizzati dal Circolo Culturale Bellunese e nel 1998 si iscrive al corso di musica elettronica del maestro Alvise Vidolin presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia. Nel 2001 consegue il Diploma Accademico di primo livello in Composizione Sperimentale con il massimo dei voti.
Tra il 2001 e il 2002 frequenta il corso professionale per tecnici audio e video con l'editing mulimediale organizzato dalla Fondazione Teatro la Fenice.
Nel 2003 consegue con ottimi voti il Diploma Accademico di primo livello in Musica Elettronica presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia e nello stesso conservatorio, tra il 2004 e il 2006, segue il corso di Direzione d'Orchestra nella classe del maestro Giorgio Proietti.
Nel 2006 consegue con il massimo dei voti e la lode il Diploma Accademico di secondo livello in Composizione e Nuove Tecnologie con i maestri Corrado Pasquotti e Alvise Vidolin, ottenendo inoltre anche una borsa di studio.
Alcune sue opere sono edite dalle Edizioni Taukay di Udine e da ARS PUBLICA di Avenza (MS).
Affianca all'attività di compositore quella di direttore di coro e d'orchestra; nell'ottobre del 2000 dirige la prima opera lirica in friulano riscuotendo un notevole successo.

Vittorio Vella - Nato a Gorizia nel 1960, editore musicale e compositore. 
Ha iniziato la sua attività componendo per il teatro e approfondendo in special modo le tematiche sulla diffusione sonora multipla applicata allo spazio.
Ha affinato le sue capacità creative nell’ambito della musica elettronica e d'ambiente, ideando sonorizzazioni di mostre e spazi architettonici e realizzando diverse produzioni discografiche nel settore della ricerca musicale avanzata. 
Con il compositore e musicologo Marco Maria Tosolini ha creato "Arcana strutture sonore", un laboratorio indirizzato verso la ricerca multistilistica e la realizzazione di "musica d'uso".
Ha collaborato con importanti realtà del panorama teatrale e musicale in veste di compositore, sound designer e tecnico del suono, curando allestimenti e installazioni in Italia e all’estero (Eugenio Allegri, Paolo Bonacelli, Vittorio Gassman, Giorgio Pressburger). 
Assieme a Piermario Ciani ha partecipato alla Biennale di Venezia 2003 con un progetto multimediale visionabile anche sul web. Sue musiche sono state utilizzate in occasione del Festival dei due mondi di Spoleto.
Il suo lavoro in campo creativo si é diretto anche in altre direzioni approdando alla regia video (RAI3, videoinstallazioni).
Dal 1995 è responsabile editoriale della casa di Edizioni Musicali Taukay. La struttura, dedicata alla musica contemporanea, e più in generale alla musica colta, divide le sue attività tra produzione discografica, organizzazione di eventi, concorsi musicali e stampa digitale di partiture.
Sempre nell'ambito della Nuova Musica, dal 1996 è direttore artistico del festival "Contemporanea", manifestazione dedicata alle nuove tendenze, organizzata in collaborazione con istituzioni pubbliche e private della Regione Friuli Venezia Giulia.
Nelle edizioni del festival finora organizzate ha coinvolto molte personalità del mondo della musica, tra le quali Giorgio Battistelli, Michel dall'Ongaro, James Dashow, Roberto Fabbriciani, Hans-Joachim Roedelius, Terry Riley e Alvise Vidolin.
E' responsabile editoriale della programmazione di Taukay Web Radio, la prima emittente italiana in rete interamente dedicata alla Nuova Musica.

© 2016 TEM - Taukay Edizioni Musicali - via del Torre 57/5 Remanzacco - UDINE - P.I.01913960306. All Rights Reserved

This website uses cookies to improve your user experience.
By continuing to use our website you agree to the use of such cookies on your device as indicated in the privacy policy