Contemporanea duemilaotto (Codice: TAUKAY 131)

Contemporanea duemilaotto
zoom Zoom



Esecuzione delle composizioni vincitrici del Settimo Concorso “Città di Udine”

Fabio Bacelle, flauti
Francesco Socal, clarinetti
Tommaso Luison, violino
Ivan Malaspina, violino
Luca Zanetti, viola
Giancarlo Trimboli, violoncello
Alberto Bianco, percussioni
Alessia Toffanin, pianoforte

Bernardino Beggio - Direttore

Riccardo Panfili
In margine a un testo occulto
per violino, violoncello, pianoforte

Giancarlo Turaccio 
A_notion
per clarinetto in Sib e nastro magnetico
Menzione speciale per la sezione “Composizioni per gruppo strumentale da camera”

Nicolas Tzortzis 
Four flash fear
per quartetto d’archi
Primo Premio assoluto per la sezione “Composizioni per gruppo strumentale da camera”

Christian Winther Christensen
From the perfect ground
per flauto/flauto alto, clarinetto Sib/clarinetto basso, violino, viola, violoncello, muted piano

Konstantinos Chizaris 
November drops 
per flauto, clarinetto in Sib, piano, violino, violoncello

Paul Robinson 
A Night in the Palace of Reason
per flauto/ottavino, clarinetto basso, quartetto d'archi, piano, percussioni
Premio speciale Piero Pezzé per la sezione “Composizioni per gruppo strumentale da camera”

Felipe Otondo
Ciguri
per nastro magnetico
Premio ex aequo per la sezione “Musica elettroacustica”

Paul Rudy 
In lake’ch Mvts 6 and 6
Pandemic and A Shimmering Heap
per nastro magnetico
Premio ex aequo per la sezione “Musica elettroacustica”

Costas Chizaris è nato a Kavala (Grecia) nel 1974. All’età di 16 anni ha concluso con lode gli studi di chitarra solista. Ha frequentato numerosi seminari di chitarra con docenti sia greci che stranieri come C. Cotsiolis, L. Brouwer, D. Russel, M. Barrueco, A. Desiderio, H. Kappel, 
T. Muller-Pering, D. Kreidler, G. Morel, M. Socias e altri. È stato per dieci volte finalista in concorsi chitarristici e ha ottenuto per quattro volte primi premi. Diplomato in armonia, contrappunto, strumentazione e fuga (tutto con menzione), nel giugno 1998 si è laureato con lode e ha ottenuto il secondo premio in composizione sotto la guida del prof. Christos Samaras, mentre a marzo 1999 si è laureato in musicologia e pedagogia musicale presso la Aristotle University di Salonicco. Ha lavorato come chitarrista classico e insegnante di teoria dal 1992 presso i Conservatori di Kavala, Drama, Edessa e nella Music High School di Kavala. Oggi insegna musica nella scuola pubblica ed è direttore artistico del Conservatorio “Neapolis” (Kavala – Grecia). La musica di Costas Chizaris copre una vasta gamma di stili, includendo lavori per strumento solista, musica da camera, orchestrale e corale, musica per il teatro e musica elettronica. Le sue composizioni sono state eseguite da molti artisti greci e suoi lavori sono stati pubblicati in Grecia e in Europa. Costas Chizaris è anche autore di due libri pubblicati nel 2004.

Christian Winther Christensen (1977) ha studiato composizione alla Royal Academy of Music di Copenhagen e al Conservatoire National Superieur de Musique di Parigi con Bent Sørensen, Hans Abrahamsen, Niels Rosing-Schow, Hans-Peter Stubbe Teglbjærg e Frederic Durieux. Suoi lavori sono stati eseguiti da gruppi come Ensemble Alternance (Parigi), Aleph Ensemble (Parigi), Ensemble Black Hair (York), Caput (Reykjavik), Uusinta ensemble (Helsinki), Oslo Sinfonietta (Oslo), Curious Chamber Players (Stoccolma). Ha frequentato seminari con l’Arditti String Quartet e Rolf Hind. È membro del gruppo DYGONG

Felipe Otondo. Nato a Santiago del Cile nel 1972, ha studiato acustica in Cile dove ha iniziato a comporre ed eseguire musiche per il teatro sperimentale. Nel 1999 si è trasferito in Danimarca per frequentare una specializzazione post laurea in percezione del suono studiando allo stesso tempo composizione con Anders Brødsgaard. Nel 2005 ha proseguito i suoi studi di composizione presso l’università di York in Inghilterra con Ambrose Field e Roger Marsh ottenendo il dottorato di ricerca nel 2008. Ha preso parte a diverse master class in composizione. Tra queste vanno ricordate quelle con Trevor Wishart, George Lewis, Chris Watson, Natasha Barrett e Barry Truax. La sua musica è stata eseguita in Europa, nel Nord e Sud America ed in Australia. Ha composto, in collaborazione con Neil Sorell le musiche per il radiodramma “The glassman”, vincitore del BAFTA-award ed ha ricevuto riconoscimenti e premi in Italia, Svizzera e Brasile. Al momento è lettore al Lancaster Institute for the Contemporary Arts presso l’università di Lancaster nel Regno Unito.

Riccardo Panfili è nato a Terni nel 1979, si è diplomato in pianoforte nel 2001 con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Briccialdi” di Terni sotto la guida dei maestri E. Maestosi e R. Parenti. E’ stato premiato nel 2003 dalla Fondazione “S. Secci”, occasione in cui è stata eseguita una sua composizione commissionata dalla stessa Fondazione: “Cabaret sospetto” per strumenti, soprano e due voci recitanti. Nella stagione concertistica del 2004 ha organizzato, per la Filarmonica umbra, lo spettacolo-concerto Nel mare che non ha né Oriente né Occidente.... In quella stessa serata è stato eseguito “No, non s’ u.s.a. in Oriente”, un suo pezzo - commissionato dalla stessa Filarmonica Umbra - con voce recitante su testi propri. In occasione dei Corsi svoltisi nel 2004 e nel 2005 il M° Corghi gli ha conferito il Diploma di Merito. Proprio all’Accademia Chigiana sono stati eseguiti il quartetto “Tre falsari per Velazquez” e, nel 2005 un pezzo ispirato al regista tedesco Murnau: “Variazioni del Doktor Murnau sul tema dei Fedeli”. Al Teatro Grande di Brescia il Dedalo Ensemble diretto da Vittorio Parisi ha eseguito il pezzo “Interno olandese”. A ottobre 2005 ha vinto il concorso per il dottorato di ricerca nella stessa università. Nell’estate 2006 è stato eseguito all’Accademia Chigiana di Siena “Cenotafi”, un pezzo per soprano ed Ensemble su testi di Omar Khayyâm. 
Nel 2006 è risultato vincitore del Primo premio del Concorso Internazionale di Composizione Santa Cecilia di Roma, con il pezzo per orchestra “Danzario”. Nel 2008 si è aggiudicato il Secondo Premio della 6° edizione del Concorso di Composizione “Henri Dutilleux” (2007), presidente della giuria lo stesso Henry Dutilleux.

Paul Robinson ha ottenuto il Bachelor in musica presso il Mills College Oakland in California, il Master in musica elettronica con Robert Ashley presso la York University e il dottorato in composizione con Roger Marsh e Nicola LeFanu. Tra i suoi brani si annoverano lavori per: Northern Sinfonia and Chorus, Scottish Ballet, The London Schools Symphony Orchestra e Peter Lawson. Si è aggiudicato un premio al primo concorso di composizione dell’Hilliard Ensemble. Il suo lavoro “Incantation” è stato registrato dall’Hilliard Ensemble per l’ECM New Series. Nel 1998 è stato invitato dallo stesso Hilliard Ensemble come compositore in residenza presso la scuola estiva di Cambridge. Ha inoltre ottenuto un premio per il suo duo pianistico “Eris” eseguito in prima assoluta dal duo Tong-Wasegawa. Il suo Concerto da Camera è stato uno dei sei lavori candidati al premio internazionale di composizione “Luxembourg Sinfonietta” per il maggio 2003 e ha vinto un premio speciale. Direttore del gruppo Harmonie Band, è stato attivo come compositore per film muti e ha ricevuto commissioni da parte di molti festival del film britannici e da parte delle Giornate del Cinema Muto. Il suo gruppo ha viaggiato molto in Europa facendo tappa al Dresden Musikfestpiele e facendo tre tour nel Brabant, nell’ultimo dei quali è stata realizzata la sua partitura tratta da “Le Sang D’un Poete” di Cocteau. Recentemente ha ricevuto una commissione per l’Era New Horizon Film Festival a Breslavia (Polonia) per creare una nuova partitura per “The Passion of Joan of Arc” di Carl Dreyer, premiata poi alla Wroclaw Opera house nel luglio 2007, eseguita dall’Harmonie Band e dall’Hilliard Ensemble.

Paul Rudy (1962) è uno “studente a vita”. La sua musica comprende suoni dei cactus 
del deserto, della cucina, dentro e fuori, per orchestra e gruppo da camera. Un fascino che lo ha condotto da lavori strumentali a programmi radio a Londra e ad Aspen in Colorado, ad installazioni interattive e a lavori cinematici con e senza apporti visuali. Rudy è stato premiato dalle fondazioni Guggenheim (2008), Fulbright (1997) e Wurlitzer; dal concorso Sounds Electric ’07 (Primo Premio), dal concorso di musica elettroacustica di Bourges (che gli ha commisionato un lavoro per il 2008), dall’EMS (Primo Premio Sweden), dal SEAMUS, dal Meet the Composer, dall’American Composer’s Forum, dallo SCI, dal National Music Teacher’s Association e dal Missouri Music Teacher’s Association. Promuove la musica dei compositori viventi curando a livello internazionale concerti e conferenze in larga misura sull’analisi dell’arte dei suoni non notati, sul suono nel film e sullo studio della timbrica. Insegna all’Università del Missouri a Kansas City, dove ha ricevuto il premio Kauffman 2008 come eccellenza artistica. Appassionato di ciclismo, escursionismo, camping e alpinismo, nel 1994 ha completato il Colorado Grand Slam dopo aver scalato tutte e 54 le cime da 14mila piedi del Colorado e spera una giorno di andare oltre i 20mila piedi.

Giancarlo Turaccio è nato a Napoli nel 1967. Studia pianoforte, composizione e direzione d’orchestra presso i Conservatori di Napoli e Milano con B. Mazzotta, N. Castiglioni, G. Taverna e F. Vizioli e Sociologia presso l’Università Federico II di Napoli. Successivamente, presso l’”Accademia Musicale Pescarese”, è allievo di Franco Donatoni. Frequenta inoltre seminari e corsi di perfezionamento con A. Corghi, H. Lachenmann, H. Pousseur, S. Bussotti. Con Agostino Di Scipio consegue il Diploma in Musica Elettronica. Suoi lavori sono stabilmente inseriti nei programmi di musica contemporanea di numerose associazioni e società di concerti. E’ stato invitato tra l’altro: Festival International d’art acousmatique “Futura”, Crest (Francia); Understanding and Creating Music, II Università degli studi di Napoli, Caserta (Italia); Sound and music Computing 2005, Università di Salerno (Italia) – 2007 Lefkas (Grecia); VI Biennale internazionale di Musica Elettroacustica, San Paolo del Brasile; Ravello Festival (2006); ecc... 
“Trisì, per sassofono, trombone e elettronica è stato pubblicato dall’etichetta Auditorium in un CD “Punti di Ascolto” a cura del CEMAT, uscito nel 2005. “Spin” per due percussionisti e suoni elettronici è risultata fra le partiture finaliste e ha ricevuto una menzione al concorso di composizione “Franco Evangelisti” di Nuova Consonanza del 2003 a Roma. Nel 1999 da una collaborazione con Roberto De Simone nasce invece l’Oratorio Drammatico “Eleonora” che inaugura la stagione d’opera e di balletto del Teatro San Carlo di Napoli del 1999. Come direttore d’orchestra si dedica soprattutto alla guida di compagini orchestrali e piccoli ensemble dediti prevalentemente alla musica contemporanea. E’ titolare della cattedra di Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno.

Nicolas Tzortzis è nato ad Atene nel 1978; ha studiato chitarra con Evangelos Assimakopoulos, armonia, contrappunto, fuga con Yannis Ioannidis e composizione sotto la guida di Theodore Antoniou.Nel 2002 si è trasferito a Parigi per proseguire i suoi studi di composizione con Michel Merlet presso la École Normale de Musique. Attualmente sta concludendo un master in composizione assistita dal calcolatore presso l’università di Parigi-8 sotto la direzione di Horacio Vaggione e José Manuel Lopez-Lopez, e sta frequentando i corsi di composizione di Philippe Leroux all’ENM di Blanc-Mesnil. Inoltre, dal settembre 2007 ha intrapreso lo studio della composizione per il teatro musicale con Georges Aperghis alla Hochschule der Kunste a Berna (Svizzera). Ha preso parte ai masterclasses di François Paris e Karlheinz Stockhausen, 
oltre che ai seminari di computer music dell’IRCAM. La sua musica è stata eseguita in Francia, Grecia, Bulgaria, Slovenia, Italia, Germania, Gran Bretagna, USA, Canada, Perù, Sud Corea, ed è stata selezionata e premiata in concorsi a livello mondiale (Grecia, Italia, USA, Sud Corea, Francia, Austria).

 

Prezzo: 16.90 EUR
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH