CONTEMPORANEA 2016 
Nuova Musica

Ventesima edizione: è tempo di bilanci. Le cifre tonde invitano a tirare le somme nei confronti di un’attività che negli anni ha portato in Regione alcune delle realtà più innovative e prestigiose del panorama musicale contemporaneo.
A questo lavoro sul territorio si aggiungono le undici edizioni del concorso internazionale di composizione Città di Udine con la partecipazione all’ultimo bando di 460 composizioni da 55 nazioni.
La grande attenzione a livello nazionale e all’estero ci conforta, confermando che la strada intrapresa è quella giusta. Questo ci sprona a continuare a creare spazi per le nuove espressioni artistiche nonostante il periodo di forte contrazione dei finanziamenti in ambito culturale.
Un sentito riconoscimento va alle istituzioni pubbliche e private che in questi anni hanno sostenuto il progetto con il loro supporto finanziario e logistico, e alle persone - tante e motivate - che con dedizione hanno dedicato tempo ed energia all’iniziativa.


Il direttore artistico
Vittorio Vella


 

 

















29 ottobre 2016
ore 21.00
Teatro San Giorgio - Udine 

MIKROKOSMOS

Esecuzione delle opere vincitrici dell’undicesima edizione
del concorso internazionale di composizione Città di Udine

Daniela Brussolo, flauto
Alessandro Vigolo, flauto
Piero Ricobello, clarinetto e clarinetto basso
Nicola Mansutti, violino
Erica Fassetta, violino
Margherita Cossio, viola
Francesca Favit, violoncello
Annamaria Domini, pianoforte
Matteo Andri, pianoforte
Gabriele Rampogna, vibrafono

Fabio Serafini, direttore

Programma:

Andrew Babcock (USA - 1977*)
Ventriloquy
Primo Premio ex aequo per la sezione “Musica elettroacustica”

Haris Kittos (Grecia - 1971*)
Dancechase
per flauto, clarinetto basso, violino, violoncello e pianoforte
Primo Premio assoluto per la sezione “Composizioni per gruppo strumentale da camera”

Andrea Damiano Cotti (Italia - 1985*)
La tua aurora / la mia sera
per violino, viola, violoncello e pianoforte
Menzione speciale e medaglia della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana

YoungWoo Yoo (Corea del Sud - 1983*)
The Unblossomed Flower
per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte
Premio FIDAPA

Massimo Lauricella (Italia - 1961*) 
Eco di un tempo perduto
per flauto, clarinetto, violino, violoncello e pianoforte
Menzione speciale e targa offerta dall’Ambasciata Italiana di Oslo

Tomasz Skweres (Polonia - 1984*)
1. String Quartet
per quartetto d’archi
Premio speciale Piero Pezzé
(dedicato alla memoria del compositore friulano scomparso nel 1980)

Konstantinos Baras (Grecia - 1993*) 
About Sorrow
per flauto, clarinetto/clarinetto basso, violino, violoncello, vibrafono e pianoforte
Menzione speciale e medaglia del Senato della Repubblica Italiana

Felipe Otondo (Cile - 1982*)
Night Study 2
Primo Premio ex aequo per la sezione “Musica elettroacustica”

MIKROKOSMOS - Insieme Strumentale Italiano - nasce a Udine nel 1989 iniziando un percorso artistico che in breve lo porta a conquistarsi l’apprezzamento del pubblico e della critica che gli riconoscono caratteristiche di tensione emotiva, slancio esecutivo e soprattutto brillantezza ed originalità dei programmi. 
Le proposte musicali spaziano dall’epoca del Barocco ai giorni nostri con un repertorio principalmente classico che a volte sconfina nella canzone d’autore.
L’organico del gruppo si contraddistingue per la varietà delle combinazioni strumentali che permettono di assecondare le diverse esigenze del repertorio cameristico, proponendo formazioni che da un numero minimo di esecutori raggiungono le dimensioni di un’orchestra da camera.
Oggi MIKROKOSMOS rappresenta, a oltre venticinque anni dalla fondazione, una realtà di indiscusso valore ed il suo curriculum registra una ricca attività di concerti in Italia e all’estero, collaborazioni artistiche con importanti Enti e Fondazioni, registrazioni radiotelevisive e diverse incisioni discografiche.
MIKROKOSMOS vuole rivolgere il proprio impegno espressivo a coloro che sentono il bisogno di ritrovarsi in occasioni di svago ma anche di riflessione creativa. Il filo conduttore delle sue idee è sempre stato quello di creare o di affiancarsi a spazi culturali nuovi per promuovere ed incoraggiare la diffusione dell’arte e testimoniare la vitalità di un universo culturale composto da protagonisti e pubblico attivo e consapevole.

Concorso internazionale di composizione Città di Udine

Giuria
Michele Biasutti - Presidente della Giuria (Italia)
Sonia Bo (Italia)
Ricardo Dal Farra (Argentina)
Juraj Duris (Slovacchia)
Robert Scott Thompson (USA)

Comitato d’Onore
Debora Serracchiani - Presidente della Regione FVG
Furio Honsell - Sindaco di Udine

Claudio Ambrosini (Italia) - compositore
Giorgio Battistelli (Italia) - compositore
Michele dall’Ongaro (Italia) - compositore
James Dashow (USA) - compositore
Yuji Itoh (Giappone) - compositore
Terry Riley (USA) - compositore
Alexander Shchetynsky (Ucraina) - compositore
Javier Torres Maldonado (Messico/Italia) - compositore


 

 

30 ottobre 2016
ore 21.00
Teatro San Giorgio - Udine 

ACUSMATICA
Ascoltare lo Spazio
Ascoltare il Tempo

Programma:

Manuella Blackburn (UK - 1984*)
Ice Breaker

Maxime Corbeil-Perron(Canada - 1985*)
Cubic

Lucie Bortot (Francia - 1989*)
Le trou de la lune

Mei-Fang Lin (Taiwan - 1973*)
Entre le son et la lumiere

Simonluca Laitempergher (Italia - 1980*)
Otkaz

Gustavo Adolfo Delgado (Argentina/Italia - 1976*)
Permanente e transitorio

Sangwon Lee (Corea del Sud - 1979*)
Rollyphony


 

 


































31 ottobre 2016
ore 21.00
Teatro San Giorgio - Udine 

Concerto degli Amici della Musica di Udine e Delta Produzioni
in collaborazione con la Società Italiana di Musica Contemporanea (SIMC)

irid. project
electric sweet
(suite dream stars talk)

Silvia Cignoli, chitarra classica, elettrica
Andrea Carlotto, live audiovisual performer
Andrea Tremolada, sound engineer

Intermezzi di elettronica a cura di Andrea Tremolada

irid. è la realizzazione scenica di un potenziale che trascende i suoni. è ciò che la musica chiede all’immaginazione, è sinestesia.

iridproject.wix.com/irid

Programma:

Andrea Tremolada (1983*)
Nightly (Night fragments) (chitarra classica) 

Sonia Bo (1960*)
Dream Piece  (chitarra classica) 

Davide Anzaghi (1936*)
Suite Tritonica - Ombre (chitarra classica) 

INTERMEZZO

Steve Reich (1936*)
Electric Counterpoint (III) (chitarra elettrica e tape)

Dan Di Maggio (1969*)
Double talk (chitarra elettrica ed elettronica)

INTERMEZZO

Simone Fontanelli (1961*)
What an email can cause, Il sorriso fra le lacrime, che move il sole e le altre stelle (dalla raccolta “Appunti”)
(chitarra classica)

INTERMEZZO

Fernando Garnero (1976*)
Interlude (chitarra elettrica, oggetti)
from the audio-visual work “The experiment” by David Chisholm - Prima esecuzione italiana

Justin Lèpany (1980*)
Bruxelles (chitarra elettrica e tape)

Silvia Cignoli – Si è formata come chitarrista classica con P. Coppi alla Civica Scuola di Musica di Milano. Nel 2011 consegue con la lode il Master in Music Performance al Conservatorio della Svizzera Italiana sotto la guida di M. Laura, parallelamente studia chitarra elettrica con F. Zago.
Nell’ambito della musica contemporanea ha vinto alcuni concorsi, fra cui il bando di “MITiCi Milano progetti” con lo spettacolo audio-visivo “irid.” da lei ideato e realizzato, che va in scena nel 2012 a Milano (Auditorium Lattuada, Officine Creative Ansaldo), il concorso Mencherini di Cagli e il premio “900” al concorso di Venaria Reale. Nel 2014 con l’ensemble “irid.” viene ospitata in Austria per il festival Limmitationes. Ha collaborato con diversi Ensemble (Laboratorium, Fiarì, Repertorio 0, Vortex, Sinestesia) e partecipa a diverse rassegne dedicate alla musica contemporanea fra cui si ricordano festival Archipel (Ginevra), festival Soundscape a Maccagno, stagione Rebus al Teatro dal Verme (MI). Ha lavorato con l’Accademia del Teatro alla Scala e con la scuola di arte drammatica Paolo Grassi di Milano. Nel 2015 è una dei musicisti del Musical “Teen Dante” prodotto dalla Radiotelevisione Svizzera. Come chitarrista elettrica suona in “U-GENE”, progetto con musiche avant-rock del tastierista Massimo Giuntoli e con la bassista Valentina Guidugli dà vita a “IN/ELEKTRA”, progetto di musiche sperimentali.

www.silviacignoli.com

Andrea Tremolada – Nato nel 1983 ha studiato chitarra classica sotto la guida del M° Spadari diplomandosi con il massimo dei voti presso la Scuola Civica di Milano (ex Accademia Internazionale della Musica) e presso il conservatorio L. Marenzio di Brescia. Dal 2006 è stato allievo anche dei corsi di composizione presso la Scuola Civica di Milano con i maestri Giovanni Verrando, Roberto Andreoni e Paolo Coggiola e nel 2010 ha frequentato il Master of Composition and Theory presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano sotto la guida del M° Giovanni Verrando e del M° Nadir Vassena. Come chitarrista ha suonato in più ambiti, dalla musica classica alla musica leggera passando anche per la musica indiana (studiando Sitar con il M° Ashanka Sen); come chitarrista classico e chitarrista elettrico in più ambiti e formazioni.
Come compositore con il brano “Nightly” (edito da Sconfinarte) ha vinto il concorso di composizione “G. Petrassi” indetto dal conservatorio S. Cecilia di Roma; il brano è stato anche premiato al concorso “Luigi Nono” di Venaria Reale. Suoi brani sono stati eseguiti a Milano, a Roma e a Lugano, dalla chitarrista Silvia Cignoli, dal sassofonista Matteo a Marca e dall’Ensemble Laboratorium.
Dal 2012 è co-autore del progetto “irid.” con il quale ha vinto il bando “Parco dei Talenti Creativi e Innovativi” indetto dalla Fondazione Milano con il supporto della Regione Lombardia. Il progetto, uno spettacolo audio-visivo, è stato rappresentato all’Auditorium Lattuada di Milano, al Bloom di Mezzago e alle Officine Creative Ansaldo a Milano. Tiene da alcuni anni corsi e laboratori sulla costruzione di flauti in bambù, frutto dell’esperienza di diversi anni come costruttore di strumenti a fiato.

Andrea Carlotto – Titolare del Laboratorio di creazione digitale “Silent Media Lab“ da oltre 15 anni si occupa professionalmente di suono ed immagine ed in particolare della relazione sinestesica tra essi in dimensione artistica, sperimentale, relazionale, spettacolare e tecnica.
Dopo circa 10 anni di lavoro come percussionista, musicoterapista ed insegnante, unitamente all’esperienza musicale sviluppa l’attività di produttore audiovisivo in tempo reale e di New Media Designer, producendo audiovisivo in tempo reale, installazioni interattive, progetti comunicativi, mapping audiovisivo, lavorando con la luce, la proiezione, l’audio, la musica, il laser e le tecnologie digitali.
Diploma in Musicoterapia nel 2004. Laurea in Musica Elettronica con votazione 110 e lode presso il Conservatorio Verdi di Como. Alcuni suoi lavori sono stati presentati tra gli altri a: “La Terra Fertile” Cagliari 2010, “Festival Cinque Giornate per la Nuova Musica” Milano 2011, “Tec Art Eco” Festival, vincitore migliore performance audiovisiva Lugano 2011, “Futura Festival Crest” (Fra) 2011, “Nao Performing Festival” Milano 2011, “Raitunes & Raitune5” programmi radiofonici e televisivi di Alessio Bertallot RAI2 e RAI5, “Irid Visual Concert” Milano 2012/13/14, “Frontdoc Festival” Aosta 2012.
Installazione interattiva “Lungimiranza” e Live Audiovisual Performance “Impermanenti” con l’artista Chicco Margaroli, Museo Gamba Chatillon (Ao) 2015, installazione audiovisiva “Ricordati di Fiorire” con l’artista Chicco Margaroli, -M’AMA.ART Roma 2015/16. http://www.silentmedialab.com/

 


 

 














29 - 30 - 31 ottobre 2016
prima e dopo i concerti
Teatro San Giorgio - Udine 

SPEECHES

installazione multimediale
a cura di Claudio Luci

 

 

 

Eleventh international composition competition Città di Udine 
At this time we received compositions from 55 nations.

Concorso internazionale di composizione Città di Udine
Fino a questo momento abbiamo ricevuto composizioni da 55 nazioni.

Concorso internazionale di composizione
Città di Udine - Undicesima edizione

Sono pervenute 460 composizioni (108 per la sezione  “Musica elettroacustica” e 352 per la sezione “Composizioni per gruppo strumentale da camera o strumento solista”).

Argentina 10, Australia 6, Austria 6, Belgium 11, Bosnia 1, Brazil 2, Bulgaria 1, Canada 11, Chile 3, China 7, Colombia 5, Cuba 1, Denmark 1, Ecuador 1, Finland 1, France 7, Germany 17, Japan 15, Greece, 20, Hong Kong 3, Iran 5, Ireland 4, Israel 10, Italy 135, Latvia 1, Luxembourg 1, Mexico 2, Moldavia 1, Montenegro 1, Norway 1, New Zealand 2, The Netherlands 7, Peru 1, Poland 11, Portugal 5, Puerto Rico 2, Czech Republic 9, Romania 3, Russia 8, San Marino 1, Serbia 2, Singapore 4,  Slovenia 2, Spain 14, South Korea 18, Sweden 3, Switzerland 6, Thailand 1, Taiwan 5, Turkey 1, Ukraine 1, UK 22, Ungheria 4, USA 37, Venezuela 1.

La Giuria sta lavorando...

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella privacy policy