Contemporanea 2012 - 21/22 ottobre - John Palmer





CONTEMPORANEA
DUEMILADODICI


 21 ottobre 2012 ore 21.00 
http://radio.taukay.it/

dalla Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst - Stuttgart

Works
John Palmer (prima parte)

Programma:

Yujin Jung, flauto - See Eon Kim, pianoforte - John Palmer, electronics
afterglow

Beyond the Bridge
Delphine Henriet, violoncello - John Palmer,electronics

Transient
Marie Pierre Roy, soprano - John Palmer, electronics

se potessi
Heloise Ph Palmer, pianoforte

glimpse
Heloise Ph Palmer, pianoforte

after silence (1)
John Palmer, pianoforte e electronics

satori
Marco Bidin, clavicembalo
 


22 ottobre 2012 ore 21.00
http://radio.taukay.it/video

dalla Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst - Stuttgart

Works
John Palmer (seconda parte)

Programma:

Musica Reservata
Friederike Wild, pianoforte
 


 

 

John Palmer ha cominciato a studiare pianoforte all’età di sei anni e a comporre a quindici. Si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Lucerna dove ha studiato anche clavicembalo, improvvisazione sperimentale e composizione nelle classi di Vinko Globokar e Edison Denisov. Ritornato a Londra, ha continuato gli studi di composizione al Trinity College of Music, e poi alla City University dove ha ottenuto il Dottorato di Ricerca (PhD) in composizione acustica ed elettroacustica. Negli stessi anni ha intrapreso ulteriori studi di composizione con Jonathan Harvey e ha studiato tecniche di direzione d’orchestra alla Guildhall School of Music di Londra. L’amicizia con John Cage, nella seconda metà degli anni ottanta, è stato un altro punto di riferimento importante nella sua formazione musicale. Le variegate esperienze in vari paesi del mondo hanno consentito a John Palmer di formarsi un background culturale internazionale e di familiarizzare con diversi generi musicali contemporanei: dal free-jazz all’ improvvisazione libera e alla Sonic Art. Come pianista e compositore ha diretto vari gruppi musicali nella prima metà degli anni ottanta. Sin dal 1985 l’attività musicale di John Palmer si è concentrata sulla composizione di musica orchestrale, strumentale, vocale e da camera; dal 1991 anche sulla musica elettroacustica con particolare predilezione per strumenti tradizionali con live-electronics.



John Palmer started playing the piano at the age of 6 and composing at the age of 15. He graduated in Piano Studies from the Conservatory of Music in Lucerne, Switzerland, having undertaken courses in composition and experimental improvisation with Edison Denisov and Vinko Globokar. Back to London, he undertook postgraduate studies in Composition at Trinity College of Music and completed a PhD in Composition at City University. Further studies include composition with Jonathan Harvey and conducting with Alan Hazeldine at the Guildhall School of Music. He was also a friend of John Cage, whose sense of acoustic adventure is much alive in his music. As a result of living in several countries, John Palmer has achieved an international cultural identity. He has equally been active in different musical genres: from 1976 to 1985 he composed and performed as a pianist, and directed several groups ranging from experimental music to free-jazz. Since the mid-eighties he has focused on instrumental, orchestral, vocal and chamber music, and in the early nineties he extended his compositional interests with electroacoustic resources.
© 2016 TEM - Taukay Edizioni Musicali - via del Torre 57/5 Remanzacco - UDINE - P.I.01913960306. All Rights Reserved

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella privacy policy