Daniele Zanettovich è nato a Trieste nel 1950. Si è diplomato in pianoforte (1968), in musica corale (1969) ed in composizione (1970). Come compositore si è affermato nei più prestigiosi concorsi vincendo il premio assoluto al "Prince Pierre de Monaco" (per due volte : nel 1972 e nel 1978), al XX Concorso Internazionale "Città di Trieste" (nel 1973), al XVI Concorso Nazionale "G.F. Malipiero" ed al Concours International Opéra et Ballet di Ginevra (nel 1981), oltre a vari premi e riconoscimenti in altri concorsi Nazionali ed internazionali. La sua produzione - che spazia dal teatro alla musica sinfonica, dal repertorio corale alla musica da camera - è pubblicata dalla Casa Musicale Sonzogno di Milano, dalla Leduc di Parigi, dalla Casa Ricordi e da altri editori (Curci, Zanibon, Pizzicato ecc.) ed è stata ormai eseguita in tutto il mondo con ampi consensi di pubblico e di critica. Daniele Zanettovich svolge anche attività di direttore d'orchestra: ha diretto l'Orchestra National dell'Opéra di Montecarlo, l'Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, l'Orchestra A.I.D.E.M. di Firenze, l'Orchestra Sinfonica di Sanremo, l'Orchestra dell'Ente Arena di Verona oltre a vari complessi e orchestre da camera. E' docente di Armonia, Contrappunto, Fuga e Composizione al Conservatorio di Udine dal 1973.

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella privacy policy