Glauco Venier è nato a Gradisca di Sedegliano l'8 settembre 1962. Si diploma presso il Conservatorio di Udine in Organo e Composizione organistica nel 1985. Nello stesso anno decide di approfondire maggiormente le tecniche jazzistiche studiando privatamente a Milano con Franco D'Andrea e partecipando ad alcuni seminari di jazz (Perugia 1986, Siena 1988). Nell'ottobre del 1989 viene scelto per partecipare al concorso internazionale di piano jazz "MARTIAL SOLAL" , a Parigi, giungendo semifinalista; A presenziAre la giuria figuravano nomi quali MARTIAL SOLAL, FRANCO D'ANDREA E TOMMY FLANAGAN. Nel novembre 1989 viene selezionato tra i venti semifinalisti (unico rappresentante per l'Italia) al concorso internazionale di piano jazz "THELONIOUS MONK" organizzato dallo Smithsoniam institution di Washington. Raggiunge le finali e si classifica al quarto posto. Tra i rappresentanti della giuria si possono citare i nomi di HORACE SILVER, AHMAD JMAL, WALTHER BISHOP, BARRY HARRIS, HAL GALPER). Nel luglio 1990 partecipa al seminario estivo di Perugia, Umbia Jazz, vincendo una borsa di studio che gli permette di perfezionarsi per due semestri presso il prestigioso BERKLEE COLLEGE OF MUSIC di Boston con il pianista e compositore RAY SANTISI. Sempre nel 1990 registra il suo primo compact disc intitolato "Finlandia". il disco viene distribuito in tutta Europa, Stati Uniti, Australia, Canada, Sud Africa ed anche in alcuni stati dell'Asia. Ha effettuato alcune registrazioni di sue composizioni per lme sedi RAI di Roma, Venezia, Milano, Trieste e le radiotelevisioni Slovena e Croata. Tra le sue esperienze come accompagnatore spiccano i nomi di : ENRICO RAVA - MASSIMO URBANI - PAOLO FRESU - GIANNI BASSO - VALERY PONOMAREV - GEORGE GARZONE - HAL CROOK - CHRIS SPEED - MATT GARRISON - JACK WALRATH.

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella privacy policy