Luigi Sammarchi è nato a Bologna nel 1962, ha iniziato i suoi studi di musica nel 1984 al Conservatorio di Bologna dove si è diplomato in pianoforte con la Prof. Lidia Proietti nel 1994 e nel 2004 in composizione con il Maestro Adriano Guarnieri.Nel 2008 ha inoltre conseguito il Diploma accademico di II livello “Composizione e Nuove Tecnologie” presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia sotto la guida del Maestro Alvise Vidolin.Ha seguito numerosi corsi di specializzazione in composizione tra i quali “900 e oltre” , docenti M.° A. Guarnieri, M.° Pietro Borgonovo e Prof. Enzo Porta, (Modena); corso biennale di specializzazione “ Composizione con “live- electronics” (Bologna), docenti : M.° Alvise Vidolin, e M°. Adriano Guarnieri; corso di interpretazione sulle opere di Luigi Nono con Live Electronics e Nastro Magnetico, Venezia, Fondazione Cini; Masterclass di composizione tenuto dal M° Helmut Lachenmann, Parma,Inoltre ha studiato direzione d’orchestra e frequentato corsi di pratica e specializzazione con Maestri quali Gustav Khun, Myung Whun Chung, E. Acel.
Nel 2004 ha vinto il concorso internazionale di composizione “Valentino Bucchi” (27° edizione), categoria E, con la composizione per quattro gruppi orchestrali “Polyphonia IV . “Dal 2001 è attivo come compositore nell’ambito della musica contemporanea, numerose le esecuzioni dei suoi brani fra le quali:
“SPHAIROS”, per flauto solo, flautista A. Morini, Bologna, Caleidoscopio Musicale , 2006;
“FONS ET ORIGO” , per quattro strumenti, Milano MUSICA/REALTA’, 2007;
“IMMEMOR RECORDATUR” , per flauto basso , flautista Roberto Fabbriciani , GIARDINI DEL TEMPO RISONANZE DEL PARADISO IN TERRA, Verona 2008;
“E PER l’INFINITA LUCE”, per pianoforte solo, pianista Francesca Pivetta , FESTIVAL DEL TEATRO INDIPENDENTE VII Ed., Pordenone 2008;
CORI, per contrabbasso solo, contrabbassista Amerigo Bernardi, Rassegna Compositori a Confronto , Reggio Emilia 2008;
“ALI DI DEDALO” per nastro, soprano Livia Rado, regia del suono Luigi Sammarchi, Akousma concerto di musica elettroacustica, rassegna dell’arte e del teatro indipendente, Pordenone 2009;
“DE EVOCATIONE …OMAGGIO A GESUALDO” , per flauto e nastro magnetico,
flautista Roberto Fabbriciani, Giornate Gesualdiane Internazionali, 2009.
Attualmente sono edite alcune sue composizioni da ARS PUBLICA tra le quali “FONS ET ORIGO”Ha svolto per anni l’attività di Maestro collaboratore e si dedica all’insegnamento musicale sia nell’ambito pubblico che privato.

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella privacy policy