Stefano Sacher - Stefano Sacher (Trieste 1962), laureato in Lettere, con una tesi sulla musica cinematografica di S. Prokof'ev, si é diplomato in Musica corale e Direzione di Coro a Trieste e quindi in Direzione d'orchestra a Bologna. Si è perfezionato in Composizione con Giampaolo Coral e Antonio Bibalo, in Direzione corale con Samuil Vidas e in direzione d'orchestra con Donato Renzetti.
Ha tenuto concerti in Italia, Germania, Svizzera, Slovenia, Belgio e Mongolia.Ha scritto musica corale, strumentale, l'opera da camera "Trobarclos" (su libretto di Mauro Rossi), il balletto "L'usignolo e la rosa"' (da un racconto di O. Wilde) e musica di scena, lavori eseguiti nel corso di concerti, rappresentazioni teatrali, festival di musica contemporanea, trasmissioni radiofoniche.
Come direttore d'orchestra ha diretto l'Orchestra Accademica di Budapest, Nova Sinfonietta, ESTA Orchestra, l'Orchestra Giovanile AMG, Aurora Ensemble. Nel giugno 1997 dirigerà l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Ulan Bator (Mongolia).
Nel 1988 ha vinto ex-aequo il concorso nazionale per Maestro collaboratore/secondo direttore, indetto dal "Laboratorio Lirico di Alessandria", per l'allestimento di due opere contemporanee, vale a dire "Jakob Lenz" di W. Rihm e "The martyrdom of St. Magnus" di P. Maxwell Davies.
Tiene con regolarità conferenze, seminari e lezioni sulla musica del '900 e dal gennaio 1996 conduce programmi musicali per RADIORAI.
 

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella privacy policy